Truth – lo scontro tra giornalismo e potere

in evidenza • Visualizzazioni: 1146

IL 17 MARZO, ad aprire la Festa del cinema di Roma è Truth, tratto dal memoir della giornalista Mary Mapes, intitolato Truth and Duty: The Press, the President, and the Privilege of Power, e pubblicato da St. Martin’s Press nel 2015.

TRUTHVedi qui il trailer

L’esame grafologico della documentazione: vedi qui la clip

La presentazione di Dan Rather: vedi qui la clip

La storia è quella di Mary Alice Mapes (1956, interpretata nel film da Cate Balnchett ), giornalista e producer di Cbs Evening News e 60 Minutes Wednesday. La Mapes è nota per aver svelato gli orrori e le sevizie praticate dagli statunitensi nella prigione irachena di Abu Ghraib. Ma il film racconta un’altra vicenda che portò al sua licenziamento dalla Cbs nel 2005. Assieme al celebre conduttore Dan Rather (interpretato nel film da Robert Redford), Mary mandò in onda la notizia che George W. Bush, futuro presidente degli Stati Uniti, sarebbe stato aiutato durante la guerra del Vietnam a non andare al fronte. Lo scandalo, nel 2004, della  Killian documents controversy (detta anche MemogateRathergate), fu enorme, ma la Cbs non riuscì a produrre i documenti originali, soltanto fotocopie, né a dimostrarne l’autenticità.

Il film ricostruisce la vicenda in un confronto serrato tra l’ansia di scoop dei giornalisti e la capacità del potere di difendersi

Tags:

Comments are closed.